giovedì 24 novembre 2011

SCADA / FSK 300 bps


Fig. 1

SCADA sta per "Supervisory Control And Data Acquisition" ed è un sistema il cui scopo è quello di raccogliere e monitorare i dati registrati da sensori e strumenti remoti ( temperature, livelli, pressioni, velocità dei motori, flussi etc... ). I sensori inviano i dati raccolti ad una unità chiamata RTU ( Remote Terminal Unit ) che ha lo scopo di ritrasmettere i dati via radio.


Fig. 2

Le comunicazioni SCADA possono utilizzare diversi tipi di modulazioni che dipendono da vari fattori ( lontananza dei terminali remoti, quantità di dati da trasmettere, costi di installazione e gestione etc.. ). Nel caso in oggetto ci troviamo di fronte ad una FSK con bit rate di 300 Bps ( Fig. 2 ).


Fig. 3

La Fig. 3 evidenzia in maniera inequivocabile la natura della modulazione FSK con uno shift tra i toni di circa 200 Hz. Il principale protocollo di comunicazione utilizzato per questi sistemi è il ModBus. Ne esistono due modalità: il Modbus ASCII Mode ed il Modbus RTU Mode. La differenza tra i due risiede nel numero di bit che compongono una parola: nel primo è composta da 7 bit dati e nel secondo da 8 bit più 3 bit di controllo in entrambi i casi. In sostanza avremo 10 bit per la modalità ASCII e 11 per l'altra.


Fig. 4

Dall'analisi del segnale di Fig. 4 si evince che la modalità utilizzata è il Modbus RTU Mode:

- 1 bit di start
- 8 bit dati
- 2 bit di stop ( oppure 1 bit di parità ed uno di stop ).

73 de Ik1yde

0 commenti:

Posta un commento